Benvenuta sinistra!

Standard

Sono un insegnante di scuola secondaria superiore e mi ha impressionato favorevolmente la competenza con cui è stato scritto il programma “Benvenuta sinistra” pubblicato da Sinistra Ecologia e Libertà, soprattutto per ciò che riguarda la scuola.
Concordo soprattutto quando partite dalla considerazione che la scuola va ricostruita a partire dagli immobili. Essi vanno ristrutturati dappertutto perchè gli spazi adeguati sono indispensabili per una didattica di qualità. La situazione in cui ci troviamo al nord non è per fortuna drammatica come quella di cui sentiamo parlare in molte regioni del sud, tuttavia assistiamo ad una dinamica riformista contraddittoria che ci mette in crisi anche dove, come nella mia scuola, gli spazi sono “belli”.
Abbiamo assistito ad un lungo processo riformatore che ha messo al centro di tutto l’autonomia delle Istituzioni scolastiche, ponendo come strumento didattico per realizzarlo la progettazione del POF , che richiede di destinare ai progetti il 20% del tempo scuola. Poi negli Istituti tecnici e professionali si sono aggiunte circa il 30% di disponibilità dell’orario per realizzare le quote di flessibilità decise dalle regioni. A questo quadro di riforme difficili da realizzare nell’orario curricolare si è poi aggiunta la riduzione di circa il 10% dell’orario di lezioni deciso dalla Gelmini, che non ha revocato gli obblighi di realizzare l’autonomia delle Istituzioni scolastiche così come previste dal DPR 275/99 e dalla normativa ad esso collegata.
Per completare il quadro abbiamo visto alzare il numero di allievi per classe a 30 , dove nelle scuole più moderne le classi sono state concepite per 20 alunni e siamo ad operare in presenza di forte disgregazione del quadro sociale, economico e familiare.
Queste condizioni istituzionali , materiali e sociali compromettono la possibilità di avere un sistema d’istruzione e di formazione che rigeneri bene ovunque il “capitale umano” , risorsa indispensabile in una logica di sviluppo che voglia attirare investimenti privati nel sistema economico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...