I GIOVANI HANNO BISOGNO DI LAVORO ADESSO

Standard

A proposito delle pressioni neo liberiste della bundesbank a favore del rigore di bilancio vorrei fare 2 citazioni

cito Franco Modigliani Il Tempo 22/10/200

“non è tollerabile che una banca centrale, isolata, che non ha nessuna responsabilità né l’obbligo di spiegare quello che fa, possa continuare a creare disoccupazione mentre i governi stanno zitti”

Chiedo citando una domanda dal libro Unione Europea o Zollverein di Partesotti Michele , edito da Aracne

“se i soggetti internazionali continuano a proporre sempre e solo sacrifici e tagli indiscriminati, a chi e a che cosa servono ?

I giovani hanno bisogno di lavoro adesso.

La domanda interna deve riprendere adesso, per impedire che molte aziende ancora collassino.

Lo Stato , per tenere sotto controllo il debito pubblico, ha bisogno di far aumentare le entrate adesso, e adesso può riuscirci solo grazie alla ripresa economica.

Le imprese hanno bisogno di finanziamenti a tassi bassi d’interesse adesso.

Allora, siccome l’ Articolo 120 del Trattato Istitutivo della UE dice che

(ex articolo 98 del TCE)

“Gli Stati membri attuano la loro politica economica allo scopo di contribuire alla realizzazione degli obiettivi dell’Unione definiti all’articolo 3 del trattato sull’Unione europea”

Siccome L’art. 3 , della versione consolidata del Trattato Istitutivo UE dice che

“[…]l’Unione combatte l’esclusione sociale e le discriminazioni e promuove la giustizia e la protezione sociale, ……, la solidarietà tra generazioni e la tutela dei diritti del minore. essa promuove la coesione economica, sociale e territoriale, e la solidarietà tra gli stati membri. […]”

Siccome il  Trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance nell’unione economica e monetaria all’ Art 2 co2 dice che

“Il presente trattato si applica nella misura in cui è compatibile con i trattati su cui si fonda l’Unione europea e con il diritto dell’Unione europea.”

Perché il governo tedesco e le grandi istituzioni monetarie internazionali vogliono evitare a tutti i costi la sospensione del patto di stabilità , quando questa possibilità è prevista dai trattati , quando questa scelta è l’unica che permette di combattere a fondo la crisi adesso ?

 

 

 

Annunci

LE MIE DOMANDE A RAI 3: FMI

Standard

FMI

CITO PAUL KRUGMANN:

“POLITICHE MONETARIE E FISCALI STRETTE, INSIEME A MONETE SOPRAVVALUTATE PRODUCONO RECESSIONE”

(FINE ANNI 90)

“IN THAILANDIA, INDONESIA E KOREA, PAESI CHE AVEVANO CHIESTO AIUTO, IL FMI HA IMPOSTO AUSTERITA’ FISCALE, AUMENTO DELLE TASSE E TAGLIO DELLA SPESA PER RIDURRE IL DEFICIT PUBBLICO: DOVE QUESTE LINEE FURONO RISPETTATE LA RECESSIONE CREBBE E SI RIDUSSE LA DOMANDA, DOVE NON SI RIUSCI’ A RISPETTARLE L’EFFETTO FU DI AGGIUNGERE IN MODO GRATUITO LA SENSAZIONE CHE LA SITUAZIONE FOSSE FUORI CONTROLLO E SI FINI’ QUINDI CON L’ALIMENTARE IL PANICO NEL MERCATO” …

PIU’ AVANTI NEL TEMPO

“IN KOREA LE LINEE GUIDA PER IL CONTROLLO DEL DEBITO PUBBLICO FURONO TRASCURATE ED IL MERCATO FINANZIARIO TORNO’ AD ESSERE RIALZISTA NONOSTANTE LE RIFORME STRUTTURALI NON FOSSERO STATE REALIZZATE”

CITO STIGLITZ:

“SE SI GUARDA ALL’ FMI COME AD UN’ISTITUZIONE CHE MIRA A TUTELARE GLI INTERESSI DEI CREDITORI DEL SETTORE PRIVATO DIVENTANO PIU’ COMPRENSIBILI  ANCHE ALTRE SUE POLITICHE”

CHIEDO :QUALI VANTAGGI SPERA DI OTTENERE IL GOVERNO ITALIANO DAI CONSIGLI DELL’FMI ? PERCHE’ L’FMI SI PREOCCUPA DELL’ITALIA VISTO CHE NON ABBIAMO CHIESTO IL SUO AIUTO ?

P. Krugmann: “The return of depressione economics”

J. Sticlitz : “La globalizzazione ed i suoi oppositori”

LE MIE DOMANDE A RAI 3

Standard

Le chiedo se allungare di dieci anni e più l’età pensionabile, spostare persone di 60 anni in luoghi di lavoro lontani senza nessun indennizzo, non tener conto in nessun modo della professionalità e della specializzazione del personale e trasferirlo d’autorità, non inserire giovani in ambiente di lavoro, tutto questo che effetto avrà sul piano della motivazione dei dipendenti, dell’inclinazione ad innovare e più in generale dal punto di vista della produttività dell’efficienza e dell’efficacia del servizio pubblico? In altre parole siamo sicuri che anche qui la strategia dei tagli sia vincente? Cito: “La percentuale di crescita del reclutamento nel settore pubblico tra il 1999 ed il 2008 ha continuato a salire mediamente intorno al 2% nei paesi UE mentre è collassata a   -4,5% nella sola Italia” dati dell European Trade Institute del luglio 2010 che ho pubblicato nel mio libro UNIONE  EUROPEA  o  ZOLLVEREIN ?

LE MIE DOMANDE a RAI 3 : TURN OVER GENERAZIONALE

Standard

Buon giomo ,

 

sono intervenuto al festival di Trento rivolgendo questa domanda al ministro Padoan: considerando che la disoccupazione giovanile aumenta il fabbisogno dello stato per assistenza sociale, lei condivide la posizione di chi sostiene che l’allungamento dell’età pensionabile fa diminuire la disoccupazione giovanile perché fa crescere l’economia?

Cosa ne pensa del turn over generazionale ? Cosa pensa di fare per la disoccupazione giovanile?

Il Ministro mi ha risposto che per la disoccupazione non ha la bacchetta magica e che l’età pensionabile va ancora allungata , anzi, , che in Germania si pentiranno di aver cominciato ad abbreviare l’età pensionabile.

Ora le evidenze empiriche sono tutte contro ciò che sostiene Padoan perché la disoccupazione continua a crescere nonostante si stia aumentando di 10 anni l’età pensionabile.

Nel mio recente libro UNIONE EUROPEA O ZOLLVEREIN ? ho sostenuto che un graduale pensionamento della vecchia generazione, accompagnato da incentivi per assumere giovani disoccupati sia piu che mai necessario:

*l’allungamentodell’eta’ pensionabile non e’ una misura intrinsecamente di supporto all’occupazione e inoltre le vecchie generazioni costano di piu’ al datore di lavoro e sono piu’ refrattarie alle innovazioni rispetto a quelle giovani”

Altre ricerche scientifiche dimostrano come il blocco del tum over ha fatto forse bene all’Inps, ma ha congelato le nuove assunzioni visto che le aziende devono tenere più a lungo lavoratori con stipendio più alto, rinunciando ad assumere giovani più economici (Tancioni, Bequiraj- Università La Sapienza)

Dunque l’ allungamento dell’ eta’ pensionabile rallenta l’ assunzione dei giovani ed inibisce il rinnovamento delle organizzazioni diminuendone la competitivita’.

Perche’ solo noi italiani, se anche i tedeschi lo stanno capendo. non possiamo prenderne atto ?